• Simple Item 8
  • Simple Item 6
  • Simple Item 14
  • Simple Item 3
  • Simple Item 7
  • Simple Item 1
  • Simple Item 4
  • Simple Item 5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Archeologia

Necropoli Anghelu Ruju

Uno fra i più grandi cimiteri preistorici della Sardegna per il numero di tombe fino ad ora rinvenute. Poco meno di 40 grotticelle artificiali, scavate in un bancone roccioso di tenera arenaria utilizzate da differenti culture a partire dal Neolitico recente fino alla prima età del Bronzo.  >>> Scopri di più.

Villaggio Nuragico Palmavera

Situato alle falde del monte omonimo, il complesso di Palmavera si articola in due torri costituite da grossi blocchi di pietra calcarea e arenaria, situate al centro di un muro di cinta di forma pentagonale che ingloba al suo interno tre torri - capanna e la maestosa Capanna delle Riunioni. Tutt'attorno si estende il villaggio composto da circa 50 capanne.  >>> Scopri di più.

 

Musei e Monumenti

Museo del Corallo

Il Museo del Corallo, ospitato all'interno di una villa Liberty, racconta la storia del nostro Mare Mediterraneo attraverso una delle principali risorse del territorio, il Corallium Rubrum. Un affascinante viaggio nell'ecosistema marino, nella storia di questo prezioso organismo vivente, un'immersione nel mare che circonda la Città e che molto ha dato e continua a dare alla sua gente.

Museo Archeologico della Città

Il Museo Archeologico della Città conserva le più antiche testimonianze della presenza dell'uomo nel territorio, dal periodo proto-storico, all'epoca nuragica, al periodo fenicio e romano. Un percorso espositivo che si articola intorno a tre temi particolarmente significativi per Alghero ed il suo territorio: Il mare, I modi dell'abitare, Il mondo del sacro. Il museo sorge su via Carlo Alberto, nel cuore della città antica. È ospitato in un edificio recentemente ristrutturato ed un tempo sede di un complesso monastico annesso alla Chiesa di San Michele.

Mura e Bastioni

Uno dei pochi centri in Italia ad aver conservato quasi intatte mura e torri che da sempre la cingono. Oggi i suoi bastioni, dedicati ai grandi navigatori, Colombo, Pigafetta, Magellano e Marco Polo, sono diventati una suggestiva passeggiata. >>> Scopri di più


Chiese

San Francesco

La chiesa di San Francesco si trova nel cuore del centro storico di Alghero assieme all'annesso convento, al chiostro e al campanile che fanno di questa chiesa un esempio unico nel suo genere. >>> Scopri di più.

Cattedrale di Santa Maria

La costruzione della cattedrale fu avviata nel terzo decennio del XVI secolo e portata avanti fra mille difficoltà. Alghero, elevata a rango di città nel 1501, era allora priva di un tempio grande da fungere da cattedrale e i vescovi non vi risiedettero sino agli anni '30 del XIV secolo, epoca in cui si fa risalire l'inizio della fabbrica del Duomo. >>> Scopri di più.

San Michele

La chiesa sorse nel 1662 su una preesistente costruzione dedicata allo stesso San Michele. Il nuovo edificio venne realizzato dai Gesuiti, che giunsero ad Alghero nel 1584 per prendere possesso dell'eredità lasciata loro dal ricco decano algherese Carrovira, morto cinque anni prima, che aveva disposto che i suoi beni fossero venduti e il ricavato investito nella costruzione di un collegio gestito dalla Compagnia del Gesù. >>> Scopri di più.


Tradizioni

 "Setmana Santa de l'Alguer", La Settimana Santa

Tra riti e misteri, spiritualità e passione, un affascinante viaggio alla scoperta di una delle tradizioni più sentite della Sardegna: La Setmana Santa de l'Alguer. Durante il periodo pasquale della Settimana Santa viene raccontato il momento della Passione di Cristo iniziando i riti il Venerdì di Passione (il venerdì che precede la Domenica delle Palme) con la processione dell'Addolorata (Processó de Nostra Senyora de les Set Dolors) e si concludono la domenica di Pasqua con la processione della Madonna e del Cristo Risorto (Encontre).

"Cap d'Any", Capodanno di Sardegna

Capodanno storico della Sardegna, il "Cap d'Any de l'Alguer" propone un mese ricco di appuntamenti per dare il benvenuto al nuovo anno. Per tutto il mese di dicembre spettacoli musicali, teatro di strada, rassegne di arti e installazioni urbane, animano l'antico borgo accompagnando residenti e turisti fino alla notte del 31, giorno della grande festa.

Saint Miquel, San Michele

Ogni anno, a fine settembre, l'intero centro storico si trasforma in un immenso spazio teatrale dove strade e piazze ospitano spettacoli teatrali e musicali, mostre e rassegne enogastronomiche. Una festa dal "sapore" delle cose lontane e dimenticate che rievoca tradizioni, sapori e sentimenti capaci di creare atmosfere "magiche" di altri tempi.

Rassegna del Riccio di Mare

La rossa polpa del riccio di mare è una delle prelibatezze della cucina algherese. Nei primi mesi dell'anno ristoranti, trattorie e botteghe del gusto propongo "Il Riccio di Mare", un percorso di sapori fra le vie del territorio per gustare menù a tema dedicati alla rossa polpa del riccio di mare in ricette fatte dei sapori di una volta rivisitati o reinterpretati.

 

 

Nessuna connessione internet